Lezione di nuoto

Ognuno di noi, chi più o chi meno, ha una certa familiarità con l’acqua. Partendo dai più piccoli, l’iscrizione più comune è infatti quella in piscina, perché oltre al valore sportivo e fisico, sapersi destreggiare è di vitale importanza.
Arriva poi il tempo della spiaggia, c’è chi si bagna soltanto, chi tenta qualche bracciata, e poi c’è chi come me approfitta dell’elemento natura per nuotare finalmente in libertà.
Bene o male crediamo tutti di saper nuotare, in effetti non abbiamo modo di vederci all’opera e valutare, come davanti ad uno specchio nelle sale delle palestre, pronti a correggere la postura o qualche movimento sbagliato.
Quando ho girato questo video, ero davvero curiosa di rivedermi e acquisire più consapevolezza della mia prestazione.
L’essere poi seguita da un professionista fa come sempre una gran differenza. Ormai lo conoscete bene, Max Marchi, Personal Trainer e Swim coach anche di atleti olimpici, insieme abbiamo lavorato sul Dorso, Stile Libero e Rana.

Tutto sommato la virata mi è riuscita abbastanza bene ma nella rana ho scoperto che posso proprio migliorare!
Ovviamente farò tesoro dei consigli di Max e come sempre dico: praticare, praticare e praticare…divertendosi! 😉
Altra variante interessante di esercizio, una volta migliorata la tecnica e per chi ne ha la possibilità, è il potenziamento con circuito a corpo libero e/o con i pesi, abbinato immediatamente dopo all’allenamento in piscina. Lo slancio è garantito!

Insomma tra la corsa, il nuoto e qualche pedalata in bici chissà che in futuro non tenti un Triathlon Sprint…siete in molti a chiedermelo e come si suol dire “l’appetito vien mangiando”! 😉
Intanto alleniamoci bene e aspettiamo l’arrivo dell’estate per sguazzare in acqua con stile!

Tags:
Leave a Comment