Human Design, la scienza del Risveglio

“Quello che fai è molto in linea con il tuo disegno”, esordisce così Hiro nel nostro primo incontro dopo avergli spiegato alcune premesse del mio Blog. Tra le sezioni che approfondisco, sottolineo anche a lui, la parte olistica è forse quella che stimola maggiormente la mia curiosità e ricerca. Ma lui questo lo sa già…
E’ curioso, e come detto altre volte mai casuale, come si possano incontrare persone in alcuni precisi momenti della nostra vita, persone che sembrano trovarsi al posto giusto nel momento giusto…e che parlando dimostrano di conoscerti senza mai averti visto prima, molto di più di quanto potremmo mai aspettarci.

Prima di entrare in merito allo Human Design, La scienza del Risveglio, chiedo qualcosa su di lui, a partire dal nome, Alberto in origine e Hiro di acquisizione.


“Il nome per esteso è Antar Hiro che vuol dire Diamante Interiore. E’ un nome Sanyasi connesso con il maestro spirituale Osho, una forte connessione avvenuta anni fa che mi ha ispirato e sostenuto fino ad oggi. La scelta del nome a me destinato è stata canalizzata e l’assegnazione è avvenuta in una cerimonia a seguito di un’iniziazione ufficiale.
Il messaggio che accompagna il nome Antar Hiro è: Arrenditi alla tua Natura Interiore pura come il Diamante.”

Hiro è un operatore olistico, analista e guida di Human Design, regressologo evocativo (ovvero ipnologo alle vite precedenti), Facilitatore in Costellazioni Familiari e Sistemiche, si occupa delle letture dei Tarocchi Zen di Osho integrate a Human Design e dei registri Akashici, e da lungo tempo è in un appassionato Cammino con le Piante Maestre utilizzate dagli Sciamani come strumento di guarigione.
Sono davvero tante le cose che vorrei conoscere e approfondire con lui, e lo farò! Ma oggi parliamo di Human Design, una nuova scienza che lo stesso Hiro, dopo vari percorsi spirituali seguiti dall’età di 18 anni, ha avvicinato nel 2007 rimanendo profondamente colpito della sua prima lettura ricevuta.

“Sono rimasto letteralmente sconvolto dalla precisione di analisi di una perfetta sconosciuta che si era basata soltanto sulla mia data, ora e luogo di nascita. In due ore di lettura aveva sottolineato parti di me che io stesso ignoravo e che ho poi realizzato solo in quel momento…”

Io stessa sono rimasta molto colpita da alcune analisi che Hiro ha fatto su di me…che custodiscono tanti spunti, una sorta di manuale, per riuscire a prendere le decisioni migliori per noi stessi dal momento che ci conosciamo e meglio sappiamo vivere in accordo alla nostra Verità. Perché dal sentire all’agire, si passa sempre attraverso una propria ‘lucidità’ e consapevolezza.
Non basta ‘avvertire’ serve non ignorare.
…E questo è un appunto che mi ha fatto: “La tua sensibilità e la tua intelligenza più profonda hanno già rilevato tutto, non ignorare. Il tuo intuito è parte integrante del tuo essere e non è affatto da sottovalutare.
Chi lavora su di se e chi no, si differenziano così: i primi portano attenzione e presenza mentre i secondi ‘snobbano’ quella sensazione con le dovute conseguenze (terrene e Karmiche).”
C’è una frase molto bella di Ra Uru Hu, il fondatore di Human Design: “Non è questione di svegliarsi ma di imparare a vivere da svegli” …

Ma entriamo più in merito, Human Design è una vera e propria scienza che decodifica il funzionamento meccanico del nostro organismo olistico corpo, mente e spirito, integrando varie informazioni di Fisica Quantistica, Astronomia, Biochimica e Genetica con antichi sistemi come l’Astrologia, il Sistema dei Chakra indu/braminico, la Kabbalah ebraica e l’I Ching cinese.
Tutto questo è certamente un mix straordinario di conoscenza volta allo studio della specie umana e delle caratteristiche uniche dell’individuo, un sistema complesso che è stato canalizzato nel 1987. A differenza di altre canalizzazioni che nel tempo hanno attinto dall’Alto, dall’Universo, le informazioni di Human Design sono arrivate dal centro della terra, ed è per questo che l’informazione non è soltanto spirituale, ma si concentra molto su come funziona il nostro corpo.

Partendo per l’appunto dalla data, luogo e ora di nascita, viene identificata la tipologia a cui apparteniamo, su 4 tipologie possibili, ognuna con una codificata struttura energetica: Manifestatore, Generatore (puro o manifestante), Proiettore e RiflettoreLa lettura avviene sul nostro corpo grafico, una sorta di mappa genetica con cui parla Human Design, dove emergono per ciascuno come dei codici, una sintesi complessa che descrive in modo chirurgico chi siamo e come funzioniamo, e questo ci da un enorme vantaggio. Si parte dal corpo per arrivare alla consapevolezza, tenuto conto che materia e spirito sono intimamente connesse…

Tutto dovrebbe passare attraverso l’energia più grande e potente: l’Amore, ma purtroppo non è sempre così, quando usciamo da questo flusso perdiamo questa Connessione, ahimè spesso senza rendercene conto.
Questo è un periodo storico dove assistiamo ad una spinta enorme verso la consapevolezza, una spinta evolutiva che mai è stata così forte da che noi abbiamo coscienza e conoscenza, non sottovalutiamo… E la conoscenza va cercata, qualcuno potrà gettare un seme ma sta a noi coltivarlo, approfondire e provare ad evolvere.
Perciò, per chi sarà particolarmente ‘curioso’, suggerisco di approfondire lo Human Design, sicuramente piuttosto complesso da poter esaurire in un articolo, e decisamente ‘personale’…
Ragioniamo anche sul fatto che certi sistemi possono essere strumento di crescita anche per i bambini, Human Design di fatto nasce per le nuove generazioni, loro non hanno tutto il condizionamento che invece già controlla noi adulti. Una valida guida applicata da piccoli, è un grande patrimonio.

Buon cammino! 😉

Hiro opera a Milano, Verona, Rimini, Forlì, Aosta, Lugano e online.
Per informazioni potete scrivere una mail a: antarhiro@live.com oppure contattarlo al numero +39 340 2611933.

Tags:
Leave a Comment