Combattiamo i radicali liberi!

Vivere bene con se stessi passa anche attraverso lo specchio, è importante apprezzare l’immagine che riflettiamo e sta a noi prendercene cura. Man mano che gli anni passano, cambiano le esigenze e ciò che dobbiamo fare, ma ricordiamo che prevenire è meglio che curare!
Ho sempre pensato che un mantenimento costante fosse l’ideale, invece di arrivare al collasso per porre rimedio.
L’attività fisica ci mantiene belle e toniche, ed esercitata in modo regolare, influisce positivamente su tutta una serie di parametri fisiologici, quindi non solo a livello estetico ma anche come forma di prevenzione di numerose patologie.
Per quel che mi riguarda, fisicamente mi sento in forma, mangio sano e pratico sport da tantissimi anni, senza mai aver interrotto nel tempo, e i benefici ci sono eccome!

Ma se lo sport aiuta il fisico, spesso ahimè non si può dire altrettanto della pelle.
Un eccesso di attività fisica non è per forza di cose benefico, direi anzi che è piuttosto dannoso: più intensi sono gli sforzi, maggiore dev’essere il riguardo, la cura e il giusto mantenimento per prevenire un precoce invecchiamento cutaneo.
E lo sapete di chi è la responsabilità di questo stress ossidativo che la nostra pelle subisce quando è sottoposta ad intensi e prolungati sforzi? La colpa è dei radicali liberi, ovvero delle molecole fortemente instabili e ‘avide’, in quanto per tornare al proprio equilibrio tendono a rubare l’elettrone della molecola accanto per pareggiare la propria carica elettromagnetica. Questo meccanismo genera altre molecole instabili e la conseguenza di questa unione e’ una degenerazione cellulare.

Una dieta troppo ricca di grassi animali, oli vegetali, pesce grasso ed un eccesso di ferro, incrementa l’attività dei radicali liberi.
Ma sulla tavola possiamo scegliere tanti altri ingredienti che ci possono aiutare, in testa ovviamente frutta e verdura, meglio se di stagione. Tra questi, ci sono alcuni tipi più ricchi di vitamine (E, C) e altre proprietà antiossidanti (i carotenoidi, i polifenoli e le antocianine), vediamo quali sono!
Per la frutta vi suggerisco: Succo di Uva nera e di Pompelmo, Kiwi, Frutti di bosco, Prugne, Melograno, Fragole, Arance, Avocado etc.
Per la verdura: Cavolo verde e Cavoletti di Bruxelles, Carote, Spinaci, Barbabietola, Peperoni, Pomodori etc.
L’ideale sarebbe assumere almeno 5 porzioni tra frutta e verdura ogni giorno, ma se vi sembra troppo difficile o non siete grandi amanti, provate a sforzarvi e iniziate per gradi.
Io non riuscirei mai ad immaginare una tavola senza i prodotti della terra, quando capitano quei giorni a panini e pietanze arrangiate, mi adatto ma soffro un po’.
Capiterà anche a voi…quando si cambiano delle abitudini all’inizio sembra tutto difficile, ma dopo poco tempo vi accorgerete dei risultati e non vorrete più tornare indietro!
E che sia ben chiaro, non sto parlando affatto di diete, ma solo di una scelta più consapevole su come nutrirsi!

Qual è dunque il segreto dell’eterna giovinezza? E’ molto semplice: la costanza nel volersi bene! Vivere in modo sano, fare attività fisica regolarmente e prendersi cura del proprio corpo attraverso una corretta alimentazione.
Questo stile di vita fatelo diventare la vostra routine e, tra i tanti benefici, sarete “liberi” dai radicali liberi! 😉

Tags:
Leave a Comment