My Passion…feet!

Quando mi hanno accennato di un particolare attrezzo per fare ginnastica ai piedi, ammetto che ha ‘solleticato’ la mia curiosità! 😉
Questo prodotto si chiama High Heel Rescue e arriva direttamente da New York City, anche se l’ideatrice è italiana al 100%!
Dopo qualche scambio di email oltre Oceano, approfitto per incontrare Ilaria Cavagna in una settimana in cui si trova a Milano per varie attività. Scopriamo addirittura che la sua famiglia abita praticamente a poche centinaia di mt da casa mia, il mondo è proprio piccolo!
Prima di provare una lezione individuale con High Heel Rescue, le faccio qualche domanda per conoscerla e capire al meglio le caratteristiche di questo prodotto.

Un’italiana a New York, da ginnasta ad imprenditrice… Due ‘salti’ importanti!
Direi proprio di si! Alle spalle una carriera come ginnasta, poi ho studiato all’ISEF e i successivi 11 anni mi sono esibita ballando con i Kataklò. All’età di 34 anni sono arrivati i grandi interrogativi sul cammino da intraprendere…amavo New York e ho preso la palla al balzo con la scusa di una certificazione per insegnare Pilates, e così mi sono trasferita. Da allora fino ad oggi sono passati ben 11 anni!

Come ti è venuta l’ispirazione di creare un prodotto così particolare come High Heel Rescue?
Nel pilates c’è un attrezzo simile ad High Heel Rescue che si chiama Tool corrector, inizialmente lo utilizzavo durante le mie lezioni, ma ho pensato che un lavoro più continuativo ed autonomo sarebbe stato l’ideale.
Ho clienti a New York della tipica Upper East Side, molte donne che utilizzano i tacchi alti tutto il giorno e lamentano dolori ai piedi o alle ginocchia, svariate le patologie, come l’infiammazione alla pianta del piede o la contrazione delle dita, disagi ai quali ho pensato di porre rimedio creando un prodotto mirato e di facile utilizzo.
A dire il vero l’intuizione l’ho avuta durante uno shopping di scarpe all’incirca 6 mesi fa, proprio così è partita l’ispirazione!

Quali sono i maggiori benefici nell’utilizzo di High Heel Rescue?
Tutti pensano ad andare in palestra per migliorare l’aspetto estetico, tralasciando spesso la funzionalità. Se riflettiamo bene i piedi sorreggono tutto il corpo e noi che siamo in eterno movimento, dovremmo prestare particolare attenzione a questa zona del corpo, oserei dire le fondamenta.
Non posso promettere delle vere e proprie guarigioni, i benefici maggiori si hanno lavorando bene nella prevenzione.
Il workout si basa sul rinforzare alcuni muscoli e le caviglie, la separazione delle dita ma soprattutto agevola l’incremento della circolazione sanguigna che è fondamentale per curare le infiammazioni e dolori annessi.

Come si può utilizzare questo attrezzo in autonomia?
Ho creato un programma di allenamento molto corto e facilmente replicabile, sono infatti sufficienti 8/10 minuti per un paio di volte a settimana. Si può fare di più, senza alcuna controindicazione, ma questo è già un valido workout.
Ci sono 3 livelli di preparazione: base, intermedio e avanzato.
E’ importante strutturare bene gli esercizi e dare una certa preparazione propedeutica, anche se il mio obiettivo principale è che le persone siano consapevoli e a conoscenza di ciò che le fa stare bene.
Insieme al prodotto, al momento dell’acquisto, si possono scaricare con download digitale, anche 3 manuali di utilizzo, ma attualmente scritti solo in inglese. Vendiamo online in tutto il mondo, con spedizione gratuita negli Stati Uniti, mentre è a carico del destinatario in tutti gli altri Paesi.

Sicuramente un’idea utile e originale, perfetta come regalo di Natale ma non solo, la cura per noi stessi vale 12 mesi l’anno! 😉

Per saperne di più su High Heel Rescue:
Sito: http://www.highheelrescue.com
Facebook: https://www.facebook.com/highheelrescue/
Instagram: https://www.instagram.com/highheelrescue/
Twitter: https://twitter.com/HighHeelRescue
Youtube: https://www.youtube.com/channel/UCrnzryZXEcAzG0tWx-s5tfg

Tags:
Blog Comments

Marina e’ stato un piacere incontrarti a Milano in Novembre! Le tua “passione” ispira me (e sicuramente molte altre persone) a continuare a ricercare cose nuove e a non fermarsi mai! Ti aspetto a NYC!

Grazie Ilaria! E’ bello entrare in contatto con persone e realtà come la tua! Avanti tutta!!! 😉

Leave a Comment